Buona Pasqua da Le Voci del Bosco

Buona Pasqua da Le Voci del BoscoLe Voci del Bosco augura a tutti una Buona Pasqua durante la quale accendere il fuoco dell’arte, della musica e del design riscoprendo e conquistando gli spazi urbani della propria città nell’ascolto delle mille voci che la animano creando insieme piccole grandi rivoluzioni nel vivere e gestire anche le più semplici abitudini quotidiane.
Una nuova sensibilità verso i temi dell’ecologia, della socialità e del rispetto reciproco che acquistano ogni giorno una grande valenza e che devono richiamare la giusta attenzione; perché le voci del bosco siamo noi che dialoghiamo con gli altri e condividiamo il proprio e l’altrui spazio in questo immenso ma unico Mondo.

Le Voci Del Bosco augura a tutti un Buon Natale

Gli auguri di Natale di Le Voci del BoscoLe Voci del Bosco augura a tutti un Buon Natale all’insegna della sostenibilità e dell’ecologia, concetti da rinnovare continuamente attraverso l’arte, la musica e il design che diventano espressione di una società che cambia e si rinnova. 

Le Voci del Bosco si impegna ogni anno a proporre iniziative che favoriscono l’incontro, sviluppando una sempre maggiore sensibilità verso argomenti come l’ecologia, la socialità e la valorizzazione di spazi urbani, che diventano volano di idee per rinnovare il mondo, come se ogni giorno fosse sempre un Buon Natale!!!

 

da Le Voci del Bosco a Fai la Differenza, c'è… Re Boat Roma Race 2016

da Le Voci del Bosco a Fai la Differenza, c'è… Re Boat Roma Race 2016Si è chiusa con successo la manifestazione dell’Estate Romana DA LE VOCI DEL BOSCO A FAI LA DIFFERENZA C’E’…
Un'iniziativa dedicata ai bambini e alle famiglie che hanno accolto entusiasti le tante attività, gli eventi artistici, sportivi e ludici.

Insomma, una grande festa per grandi e piccini, ben riuscita anche grazie al lavoro congiunto di tante realtà che hanno lavorato insieme per sostenere la filosofia della sostenibilità ambientale per mezzo dell'arte e della cultura, del gioco e dello sport.

Quale modo migliore di raccontarVi quest'emozionante 'avventura' se non con una carrellata di immagini? …e allora... buona visione!

Dal 1° al 15° Settembre, il Centro Commerciale EUROMA2, si accende di attività con la manifestazione dell'Estate Romana.

da Le Voci del Bosco a Fai la Differenza C'èDal 1° al 15 Settembre il Centro Commerciale EUROMA 2 si accende di attività con la manifestazione dell’Estate Romana
DA LE VOCI DEL BOSCO A FAI LA DIFFERENZA C’E’…

LE VOCI DEL BOSCO alla Sua Terza Edizione si rinnova e diventa  “…da LE VOCI DEL BOSCO a FAI LA DIFFERENZA, C’E’…” e prevede una serie di attività che hanno sposato la filosofia della sostenibilità ambientale per mezzo dell’arte e della cultura, del gioco e dello sport. In un’ottica di continuità con le scorse stagioni, e tuttavia con una proposta fortemente innovativa, quest'anno Le Voci del Bosco si presenta con un unico, grande progetto capace di offrire una articolata varietà di proposte, oltre che rafforzare il gemellaggio con una delle più singolari iniziative di fine Estate, la RE BOAT ROMA RACE, la regata riciclata.
LE VOCI DEL BOSCO e RE BOAT ROMA RACE si completano e si integrano, includendo una serie di attività per fare la differenza, anche dal punto di vista artistico e culturale: d’altronde i puntini di sospensione dopo il C’E’… vogliono suggerire la presenza di tantissime iniziative dedicate tutte allo sviluppo e alla promozione della cultura della sostenibilità.

“…da Le Voci del Bosco A Fai la Differenza C’è…”ritorna al Centro Commerciale Euroma2

Presso il Centro Commerciale Euroma2 sta per ri-tornare “Le Voci del Bosco”, giunta alla sua III edizione, rinnovandosi passando da “Le Voci del Bosco” a “…da Le Voci del Bosco A Fai la Differenza C’è”, e prevede una serie di attività che hanno sposato la filosofia della sostenibilità ambientale per mezzo dell’arte e della cultura, del gioco e dello sport e tuttavia con una proposta fortemente innovativa, quest'anno “…da Le Voci del Bosco A Fai la Differenza C’è”, si presenta con un unico, grande progetto capace di offrire una articolata varietà di proposte, oltre che rafforzare il gemellaggio con una delle più singolari iniziative di fine Estate, la RE BOAT ROMA RACE, la regata riciclata.

Sono tante le attività  previste in questo progetto: 

il progetto Eureka Web - è l’enfatizzazione della stele a Guglielmo Marconi (lo splendido obelisco che divide i quadranti nord e sud dell’EUR) dello scultore Arturo Dazzi e oggi simbolo del territorio dell’EUR. Il progetto prevede la creazione di una scultura luminosa, alta 6 metri circa, ideata e creata dalla scenografa Daniela Dazzi, che sarà prodotta con materiali di riciclo - in prevalenza con plastica, legno, cartone e acciaio - e che diventerà un’opera di vera e propria Urban Art. L’opera sarà rifinita nel Centro Commerciale Euroma 2 e poi trasportata e posizionata su una zattera galleggiante al centro del Lago dell’EUR di Roma, diventando simbolicamente TOTEM della gemellata RE BOAT ROMA RACE 2016. La sera si illuminerà di luce propria ottenuta da fonti rinnovabili;

Online il report rassegna stampa de Le Voci del Bosco

E' nostro piacere comunicarvi che sul sito de Le Voci del Bosco è disponibile online la Rassegna Stampa dell'edizione 2015 per l'evento di Arte Urbana, Musica e Creatività che si è tenuto dall'11 al 14 Settembre all'EUR in Piazza Giovanni Agnelli.

Sul sito potrete trovare ogni curiosità su uno degli eventi più attesi dell'Estate Romana 2015. Nella rassegna stampa viracconteremo l'evento.

Potrete trovare le foto più belle, gli sguardi dei bambini che guardano curiosi cosa sta succedendo, la magia dei momenti di festa e tutto ciò che di più bello è stato regalato al pubblico presente.

I tanti partecipanti hanno contribuito al messaggio di promozione di una cultura eco-sostenibile.

Grande impatto e rilievo è stato dato anche dal grande numero di notizie e articoli web che riguardavano l'evento.
La natura e l'arte, anche se riciclate, costituiscono un bene primario che mai come oggi è un dovere etico e morale tutelare e preservare.

Anche se si parla di crisi, è necessario confrontarsi con questi temi con la dovuta attenzione, poiché di fronte all'arte, che riguarda tutto il mondo intimistico e allo stesso tempo spirituale dell'uomo, non soltanto nei confronti di se stesso, ma anche e soprattutto nei confronti di tutto il patrimonio artistico e culturale italiano.